L’Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite (UNWTO) lavorerà a fianco del Gruppo Expedia per rafforzare i legami tra il settore pubblico e quello privato e guidare la ripresa del turismo dagli effetti della pandemia COVID-19. 

Le due parti hanno firmato un Memorandum d’intesa (MoU) che le vedrà collaborare su una serie di argomenti, con l’obiettivo comune di guidare la ripresa e rendere il settore più resistente e sostenibile.

La partnership vedrà entrambe le parti condividere i dati sulle tendenze di viaggio e la mobilità dei viaggiatori, sia a livello globale che locale. Ciò contribuirà a supportare in maniera quantitativa strategie politiche, volte alla ripresa sostenibile del turismo e al suo sviluppo futuro.

UNWTO ed Expedia lavoreranno inoltre insieme per promuovere l’imprenditorialità e la formazione professionale.

Il segretario generale dell’UNWTO Zurab Pololikashvili ha incontrato a Bruxelles i rappresentanti del Gruppo Expedia, dopo i diversi viaggi in Europa, tra cui l’Italia, per incontrare i leader delle istituzioni europee. 

Pololikashvili ha detto: “Fin dall’inizio di questa crisi, UNWTO è stata una forte sostenitrice di una stretta collaborazione tra il settore pubblico e quello privato. Questa partnership rafforzata contribuirà a migliorare la nostra conoscenza delle tendenze del turismo globale, permettendoci di rispondere alle nuove sfide e di guidare la ripresa del turismo”. Ci aiuterà anche a porre l’innovazione e la sostenibilità al centro di questa ripresa, assicurando che il turismo emerga più forte di prima”.

    Ti potrebbero anche piacere

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.